Pagine

Lettori fissi

Powered by Blogger.

La porosità dei capelli.


Cos’è la porosità?


E’ la capacità dei capelli di assorbire l’umidità, tale porosità è determinata dalla forma del fusto dei capelli (  a seconda che le squame siano più chiuse o più aperte).


·                     Come facciamo a sapere se i nostri capelli sono porosi? 

Dopo aver lavato i capelli con uno shampoo neutro e delicato, senza aver fatto nessun trattamento, lasciateli asciugare all’aria, senza phon. Potete prendere dei capelli che vi sono caduti durante la doccia, prima di mettere il balsamo o la maschera, oppure prendete qualche capello dalla spazzola.
Mettete questi capelli nel lavandino o in una bacinella piena d’acqua a temperatura ambiente.  Se i capelli rimangono in superficie per 3 ore hanno una bassa porosità. Se ci rimango solo per 2 ore circa o affondano subito hanno un’elevata porosità.
Tinte chimiche, decolorazione, uso di piastra o ferro, esposizione al sole/vento, cloro, permanente e altri trattamenti aggressivi possono aumentare la porosità del capello ma essa può essere anche una condizione naturale di alcuni capelli.


·                     Che cosa succede se i miei capelli sono molto porosi? 
Se i capelli sono porosi è necessario trattenere l’umidità, quindi abbiamo bisogno di idratare e chiudere le cuticole. Si può usare un olio, un burro o gel d’aloe, si può fare l’ultimo risciacquo con soluzioni a PH acido (<7 aiuta a chiudere le squame) come aceto, aceto di mele, succo di limone o semplicemente acqua fredda .
Un trucco può essere quello di mischiare in uno spruzzino un olio vegetale e acqua distillata da usare quando sentite i capelli secchi.

·                     Che cosa succede se i miei capelli sono poco porosi? 

I capelli poco porosi di solito ci mettono un po’ a bagnarsi e può capitare che la colorazione (naturale o chimica) non prenda subito. Quindi anche i trattamenti che facciamo (maschere, impacchi) potrebbero non penetrare bene nelle cuticole, in questo caso dobbiamo cercare di aprirle usando il calore. Prima di applicare maschere a base di olio, bagno i capelli con acqua tiepida (non bollente), dopo aver applicato il trattamento copro con la pellicola e un asciugamano (che precedentemente avevo fatto scaldare sul termosifone, ovviamente vale per l'inverno) e ogni tanto passo il phon.
E’ consigliato l’uso di prodotti a PH alcalino o basico (>7 apre le cuticole). Alcune applicano prima di procedere con i trattamenti, acqua mischiata a bicarbonato di sodio (alcalino) per aprire le squame (personalmente non l’ho ancora provato).
Evitate i trattamenti troppo pesanti o con troppi ingredienti, preferite oli leggeri (per esempio cocco, vinaccioli, possibilmente usati caldi). Se usate proteine sono molto efficaci quelle della seta, del riso.
Questo non vuol dire che non possiate fare cure idratanti o nutrienti ma diluitele nel tempo, una o due volte al mese saranno sufficienti. Potete usare miele, glicerina, fitocheratina…
Personalmente da quando non sovraccarico i capelli mi sembrano più belli, a volte non riuscivo a mandar via l’olio.
Consiglio a  tutte di fare l’ultimo risciacquo con acqua fredda per richiudere le squame in modo che i capelli siano lucidi e brillanti.
Credo di aver detto tutto, i miei capelli sono poco porosi ma da quando metto in pratica queste accortezze li vedo più sani e più belli (come diceva la Lambertucci!). 
Ovviamente siete libere di essere scettiche ma provare non costa nulla... se provate fatemi sapere come vi trovate!
Un bacio!

7 commenti:

Verya 6 marzo 2013 11:07  

woow grazie non ne avevo idea *_* devo fare il tes t anche io :)

vanessa pamela 6 marzo 2013 13:19  

Contenta sia utile! Fammi sapere!

Federica C. 3 aprile 2013 10:30  

Questo blog è sensazionale, trattate un sacco di argomenti interessanti e a volte sconosciuti...Brave!
Se vi va passate anche dal mio blog: http://fedelovesnaturalbeauty.blogspot.it/
Vi aspetto!

Anonimo,  2 luglio 2013 13:01  

come faccio ad abolire il phon?? se asciugo i capelli all'aria, sopratutto in inverno , muoi di freddo e peggioro le cervicali :-(

shake2shock.com 24 febbraio 2014 08:11  

scusa se ho ripescato questo vecchio post ma l'ho trovato per caso ed è fantastico!!!!!consigli interessantissimi :)

shake2shock.com

Caboki 7 settembre 2017 07:16  

consigli molto interessanti e grazie mille per l'articolO! ;) io ultimamente sono passata a usare le fibre di cheratina. per nascondere le zone diradate. sapete se hanno qualche effetto contrario in tal senso?

Posta un commento

  © NOME DO SEU BLOG

Design by Emporium Digital